Divorzio breve

AVVOCATI DIVORZI

Se i coniugi hanno trovato un accordo possono procedere alla separazione consensuale o al divorzio congiunto.

Con la procedura tradizionale l'avvocato deposita il ricorso introduttivo in Tribunale , verrà quindi fissata l'udienza (di solito dopo due o tre mesi dal deposito) e dopo alcuni mesi il Tribunale omologa la separazione o emette la sentenza di divorzio ( per il divorzio alcuni Tribunali richiedono il passaggio in giudicato della sentenza e quindi il decorso di ulteriori sei mesi).

Separazione o divorzio veloce.

In quanto tempo si può ottenere la separazione o il divorzio

Con la legge 162/2014 sulla c.d. “ negoziazione assistita ” è possibile separarsi o divorziare senza dover presenziare ad alcuna udienza. Sarà sufficiente firmare l'accordo di separazione o divorzio davanti agli avvocati. La procura, una volta ravvisato che l'accordo di separazione o divorzio è conforme alla legge e e non viola gli interessi dei minori concederà la separazione o il divorzio in quindici- venti giorni (alcune Procura autorizzano l'accordo anche in un paio di giorni).La procedura della negoziazione assistita può essere utilizzata anche in presenza di figli di qualsiasi età, anche non autosufficienti o disabili.

Quindi con la nuova normativa è possibile separarsi o divorziare in una ventina di giorni.

divorzio rapido-1920x700_edited.jpg
Separazioni e divorzi brevi e veloci
studio avvocatidivorzi
Il vostro avvocato esperto in divorzi a tariffe
competitive.

Garantiamo separazioni e divorzi consensuali,
in meno di un mese.

Ottieni il divorzio veloce al miglior costo.



 
Avvocatidivorzi
I nostri punti di forza
Avvocati divorzi
Rapidità delle procedure
 Avvocati divorzi
Tariffe competitive
 Avvocati divorzi
Agevolazioni nei pagamenti
 Avvocati divorzi
Avvocati divorzi
Assistenza in tutta Italia
Costi chiari
Professionalità ed efficienza
Avvocati divorzi

40%

Separazioni

60%

20%

100%

Divorzi

Procedure giudiziali

Clienti soddisfatti

Quanto costa separarsi e divorziare?

 

Il costo del divorzio varia a seconda che i coniugi siano d'accordo o meno nel procedere. Nel primo caso si parlerà di divorzio congiunto, nel secondo caso di divorzio giudiziale. lo stesso sia congiunto o giudiziale.

Se i coniugi raggiungono un'intesa sulle condizioni di divorzio, la procedura è più semplice. I compensi solitamente richiesti dagli avvocati, sulla base delle  tariffe forense  ex DM 55/2014 partono da un minimo di 1200 euro, mentre in ipotesi di divorzio giudiziale, i compensi generalmente richiesti partono da un minimo di 3000 euro, data la complessità della procedura, a cui si  dovrà tenere in considerazione il numero di udienze e l'attività istruttoria espletata. 

 Le parti sono comunque libere di stabilire contrattualmente il corrispettivo, al momento di conferire l’incarico al professionista, e nel caso in cui il professionista e il cliente abbiano raggiunto un accordo sul compenso, si possono derogare anche  i minimi tariffari previsti dal D.M. 55/2014.

La nostra politica: trasparenza e chiarezza. Tariffe convenienti

Offriamo assistenza qualificata nelle procedure di separazione e divorzio sia consensuale che giudiziale a costi ragionevoli e convenienti.

Garantiamo massima trasparenza: i prezzi sono certi e chiari e indicati nel preventivo.

Offriamo soluzioni vantaggiose e tariffe basse  per chi sarà seguito sia nella procedura di separazione sia di divorzio. 

Per conoscere le nostre tariffe   convenienti

   chiama ora 

telefona a avvocati divorzi

Tempi per separarsi o divorziare

Divorziare in poco tempo con le nuove procedure

La legge 55/2015 consente di richiedere il divorzio dopo 6 mesi nel caso di separazione consensuale e di un anno nel caso di separazione giudiziale.Il divorzio breve si applica anche alle coppie con figli minori, maggiorenni incapaci o economicamente non autosufficienti.

I coniugi che hanno raggiunto una intesa sulle condizioni di separazione o di divorzio potranno utilizzare la procedura della negoziazione assistita, introdotta dal DL 132/2014, convertito in L.162/2014, che consente  di ottenere il divorzio in pochi giorni dal deposito dell' accordo presso la procura del Tribunale competente.

Una volta concordate le condizioni di divorzio, i coniugi dovranno sottoscrivere un accordo alla presenza degli avvocati, i quali cureranno le successive incombenze, senza necessità per i coniugi di presentarsi in Tribunale o di presenziare ad alcuna udienza.

 

L'accordo presentato dagli avvocati sarà autorizzato dal PM e successivamente trasmesso dagli avvocati, entro 10 giorni dalla ricevimento dello stesso, all'ufficio di Stato civile competente che ne curerà l'annotazione margine dell'atto di matrimonio.

  ​