Divorzio giudiziale. Come si svolge

La domanda di divorzio contenzioso è presentata dal coniuge che ha interesse a sentire pronunciare la cessazione degli effetti civili del matrimonio concordatario  o la scioglimento del matrimonio contratto con il solo rito civile, quando tra i coniugi è venuta meno la comunione spirituale e materiale di vita ed essa non può essere in nessun caso ricostituita.

Rappresenta l'unica via percorribile nell'ipotesi in cui l'altro coniugi non conceda il divorzio o non si conosca la attuale residenza dell'ex coniuge, perchè divenuto irreperibile o trasferitosi all'estero.

Si propone con ricorso al Tribunale competente. A seguito del deposito del ricorso ed alla successiva notifica del medesimo, unitamente al decreto di fissazione di udienza presidenziale, si instaura un vero e proprio giudizio ordinario in cui le parti non possono comparire da sole, ma necessitano dell'assistenza di un avvocato di loro fiducia.

Servizi offerti per il Divorzio Giudiziale:

 

  • Valutazione  della sussistenza delle condizioni di divorzio giudiziale.

  • Redazione del ricorso per il Divorzio Giudiziale

  • Deposito del Ricorso presso il Tribunale Italiano Competente per Territorio.

  • Assistenza Legale in Giudizio presso Tutti i Tribunali Italiani.

  • Consegna ai coniugi della Sentenza di Divorzio emessa dal Giudice

Per conoscere i costi di una procedura di divorzio giudiziale contattaci al seguente numero​ o compila il modulo di richiesta informazioni

Cellulare