Come si sviluppa la procedura di divorzio congiunto: negoziazione assistita senza udienza in Tribunale e procedura tradizionale con udienza avanti al Giudice.

Divorzio congiunto: servizi offerti con assistenza in tutta Italia

Questo tipo di procedura consente di ottenere il divorzio in maniera rapida, semplice ed economica, riducendo i costi.


Per poter attivare una procedura di divorzio congiunto occorre che i coniugi siano d'accordo:

  • sull'avvio del procedimento di divorzio,

  • sugli aspetti che andranno a regolamentare le condizioni di divorzio (affidamento figli minori, modalità di contributo al loro mantenimento od a quello dei figli maggiorenni non indipendenti economicamente, assegnazione casa coniugale, assegno divorziale, eventuali trasferimenti immobiliari, ecc.).

Se sussistono tali presupposti si potrà parlare di domanda congiunta di divorzio, il che significa che non solo  l'atto deve essere sottoscritto da entrambi, ma che deve anche avere un contenuto unitario.

La missione del nostro Studio è quella di assistere, consigliare e rappresentare in ogni fase della procedura per ottenere il divorzio completo nel più breve tempo possibile.


Noi procederemo, tramite i nostri avvocati, cosi:


Si elencano di seguito i servizi offerti  distinguendo i punti salienti della procedura di divorzio 


 Fase preparatoria e di redazione dell'accordo di divorzio

  • inquadreremo con precisione la vostra situazione coniugale,

  • spiegheremo nel dettaglio la procedura di divorzio  in relazione alla vostra situazione,

  • stabiliremo insieme le questioni da riportare nella domanda di divorzio,

  • consiglieremo sulle condizioni da riportare nel divorzio,

  • ci confronteremo con ciascun coniuge, onde raggiungere una situazione di equilibrio o di compromesso,

  • risponderemo ad ogni vostra domanda

Procedura di negoziazione assistita con due avvocati, senza udienza in Tribunale

 Gli avvocati procederanno alla redazione  dell'accordo di divorzio

 

Fase di deposito dell'accordo

  • entro 10 giorni successivi alla sottoscrizione, l'accordo di negoziazione verrà depositato presso la procura del Tribunale competente,

  • entro 10 giorni il procuratore della repubblica autorizza l'accordo se conforme alla legge e non contrario a norme imperative

I coniugi attengono il nulla osta del PM senza che venga fissata alcuna udienza in Tribunale.

Sono infatti gli avvocati che " sostituendosi al giudice " attestano che l'accordo non è contrario a norme imperative.


Gli avvocati si occuperanno di tutta la successiva  fase amministrativa e burocratica di trasmissione dell'accordo di divorzio presso l'ufficio di stato civile del comune in cui i coniugi si sono sposati.

Ai coniugi verrà rilasciata copia dell'accordo munito dell'autorizzazione del PM.

I coniugi possono scegliere di percorrere la via tradizionale con udienza davanti al Giudice.

in tale ipotesi  i nostri servizi consistono in:

  • stesura dell'atto introduttivo del divorzio,

  • successivo deposito presso il Tribunale competente,

  • partecipazione e assistenza all'unica udienza  fissata avanti al Presidente del Tribunale a seguito del deposito del ricorso. A tale udienza  i coniugi dovranno confermare o eventualmente precisare le condizioni riportate nel ricorso introduttivo,

  • consegna ai coniugi della sentenza di divorzio.

Per conoscere i costi di una procedura di divorzio congiunto clicca su costi​

Avvocati divorzi. Divorzio consensuale